Le 12 migliori scarpe da corsa per le massime prestazioni di corsa

Iniziare nel mondo della corsa può essere travolgente per molti. Dover abituarsi al respiro, fare i passi giusti e dedicarsi quanto basta per uscire ogni giorno di allenamento. La cosa buona è che tutto è questione di adattamento, oltre al fatto che, se abbiamo una squadra a suo agio, possiamo trarne il massimo.

Per correre, ovviamente, è necessario un abbigliamento leggero, adatto a questa attività, dove si possono inserire anche accessori molto utili come zaini, cinture per l’idratazione , cuffie da corsa o occhiali da sole, per quelle giornate in cui il caldo sembra non finire, ma che non possono mancare nella tua squadra le migliori scarpe da corsa, che ti offrono un’ottima ammortizzazione, traspirabilità e aderenza.

Le migliori scarpe da corsa


Quali sono le migliori scarpe da corsa?

Ci sono tante scarpe da corsa quante ne puoi immaginare, classificate a seconda del tipo di attività che vuoi fare. Se si tratta di trail running, per atleti ad alte prestazioni o se cerchi solo scarpe da allenamento quotidiano, dovrai prima definire il tipo di esercizio che vuoi eseguire e, da lì, cercare le calzature adatte non sarà un’impresa ardua compito.

Quando si tratta di scarpe da corsa , è necessario che si distinguano per alcune caratteristiche specifiche che torneranno utili con il tipo di attività da svolgere, dove non si può smettere di guardare alla loro traspirabilità, peso, ammortizzazione, capacità di aderenza il terreno ad ogni passo , flessibilità dei suoi materiali per un maggiore comfort e, naturalmente, durata.

Ecco le migliori scarpe da corsa:

1. Scarpe da corsa Nike MD Runner 2 da uomo

Con un design classico che mantiene i dettagli originali di queste scarpe, è un paio creato per offrire il massimo comfort durante la corsa, con una rete traspirante e morbida che consente al sudore di evaporare molto meglio.

È una scarpa con rivestimenti che le conferiscono una maggiore durata, avendo anche un’intersuola in schiuma che aiuta a ridurre l’impatto in caso di caduta, riducendo il peso e aumentando l’ammortizzazione su piedi e schiena.

Sono un’opzione perfetta per chi cerca scarpe da allenamento quotidiane, in quanto sono molto ben bilanciate in termini di durata, trazione e traspirabilità.


2. Scarpe da corsa ASICS Gel-Nimbus 22 da uomo

Asics Gel-Nimbus 22, Scarpe da corsa da uomo,...

Vedi offerta in AMAZON

Se stai cercando un paio di scarpe progettate per maggiori prestazioni e che non si concentrino tanto sulla velocità, queste del rinomato marchio ASICS sono un’ottima opzione. È una scarpa leggera e imbottita con grande traspirabilità, oltre ad avere un design che raggiunge una migliore vestibilità statica e dinamica.

Se qualcosa si distingue in queste scarpe, è che si adattano molto bene al piede, oltre alla loro massima ammortizzazione grazie alle loro solette in gel, essendo ideali per coloro che desiderano un supporto extra durante la corsa, aiutandoti a mantenere una buona postura e l’impronta di un atleta…


3. Saucony Triumph ISO 5 scarpe da corsa da uomo

Saucony Triumph ISO 5, Scarpe da corsa...

Vedi offerta in AMAZON

Se c’è qualcosa che definisce queste scarpe, è il comfort e la praticità che offrono, essendo realizzate in Everun, un materiale morbido che si adatta al piede e al tipo di impronta mentre corriamo.

D’altra parte, la sua intersuola è ricoperta dalla stessa mescola imbottita, offrendo un eccellente supporto e ammortizzazione in caso di caduta dopo ogni falcata. Sono un’ottima alternativa per l’allenamento quotidiano, essendo ideali per i corridori di peso medio e alto.

Sono scarpe morbide con una buona ammortizzazione , ma sono anche più pesanti di altri modelli, quindi puntano sulle lunghe distanze , piuttosto che veloci.


4. Scarpe da corsa da uomo Brooks Bedlam

Bedlam Blu 1102831D069

Vedi offerta in AMAZON

Continuando con la lista di confronto, troviamo un modello Brooks ideale per chi cerca la massima stabilità durante la corsa. Queste sono scarpe che migliorano le prestazioni, poiché sono progettate con un Drop di 8 mm che fornisce un’ammortizzazione piuttosto considerevole.

Questo modello di fascia alta è consigliato per i runner di livello medio che cercano un’opzione per l’allenamento polivalente, con un’intersuola con sistema DNA AMP, nonché uno strato di ammortizzazione in poliuretano, che rende le scarpe con un livello di reazione abbastanza alto.

Sono scarpe consigliate per corridori di peso medio e per scatti a passo medio-basso, anche se sono una buona opzione anche per quei corridori che entrano con il tallone e per quelli che entrano con un mesopiede, quindi sono un modello abbastanza versatile.


5. Scarpe da corsa da uomo Adidas

adidas Galaxy 13, Scarpe Running Uomo,...

Vedi offerta in AMAZON

Dal design classico e semplice, queste scarpe Adidas sono perfette se vuoi una scarpa che sia in grado di accompagnarti su medie distanze, e possa resistere anche a una mezza maratona senza intaccare la sua vita utile.

È una scarpa con una trazione ideale per terreni moderatamente duri, poiché, essendo così dura, potrebbe non essere così consigliata per altre superfici più morbide.

Queste scarpe si distinguono per la loro tecnologia Ultraboost, che le rende leggere e molto resistenti, avendo anche un’intersuola cloudfoam, ortholite e soletta Adiprene +, quest’ultima essendo un materiale spugnoso che protegge il tallone e dona maggiore stabilità.


6. Scarpe da corsa da donna Reebok Princess

Reebok Princess, Scarpe da donna, Bianco (Weiß), ...

Vedi offerta in AMAZON

Se desideri una scarpa versatile che puoi utilizzare non solo nel tuo quotidiano, ma in diversi allenamenti, in palestra e, naturalmente, per correre, queste di Reebook sono l’opzione ideale.

Si tratta di scarpe dal design pulito e classico e materiali di fabbricazione di alta qualità che ne prolungano la vita utile. Hanno una suola realizzata in materiale resistente all’abrasione, essendo una gomma che aumenta la trazione della calzatura, avendo anche dei motivi che servono per aderire a qualsiasi superficie, asciutta o bagnata.

La sua intersuola è realizzata in schiuma EVA, che rende queste scarpe uno dei modelli più versatili e leggeri con grandi qualità per diversi tipi di corridori.


7. Scarpe da corsa Under Armour UA Charged Pursuit 2

Under Armour UA Charged Pursuit 2, Maglietta...

Vedi offerta in AMAZON

Proseguendo con l’elenco, arriviamo ad alcune scarpe del marchio Under Armour perfette in quanto a rapporto qualità prezzo. Sono scarpe di fascia media con un utilizzo molto versatile, che ti permetteranno di stare comodo nei tour di media intensità o negli allenamenti anche più intensi.

La sua intersuola incorpora il sistema di ammortizzazione Charged Cushioning, che utilizza schiuma modellata a compressione, che fornisce un’ammortizzazione più duratura. Tra un’altra delle sue caratteristiche, spicca il suo sottopiede imbottito, soprattutto nella zona del tallone, ideale per i corridori che entrano con questa zona del piede.

La suola è realizzata in gomma robusta e resistente, che impedisce l’usura prematura della scarpa. Il suo design è ottimizzato per offrire la migliore trazione e flessibilità, avendo anche una tomaia in mesh leggera e traspirante che raggiunge una ventilazione interna ideale.


8. Scarpe da corsa in goretex Merrell Nova

Merrell Nova GTX, scarpe da corsa per...

Vedi offerta in AMAZON

Essendo una scarpa pensata per correre su sentieri di media difficoltà, avrai così una migliore esperienza in termini di maggiore velocità e resistenza agli ostacoli o allo sporco.

Queste scarpe si contraddistinguono per la fodera in mesh traspirante e per la soletta in PU removibile che aumenta la reattività e la traspirazione. Ha anche stabilizzatori ammortizzanti nella punta e nel tallone e un’intersuola in gomma EVA che ne aumenta la reattività.

Sono una delle scarpe più leggere della lista, con un peso di 332 grammi, che si traduce in una maggiore velocità.


9. Scarpe da corsa PUMA Axelion Block

PUMA AXELION Block, scarpe da corsa da uomo, ...

Vedi offerta in AMAZON

Se sei un fan dei classici modelli da corsa del marchio PUMA, questa opzione è la preferita di tutti i tempi, con un design esclusivo sull’intersuola che garantisce un supporto dell’arco plantare più stabile e un maggiore controllo dell’intersuola. .

Si distingue per il suo tallone metallico con schiuma assorbente che attutirà qualsiasi impatto, ottenendo un grande comfort sulle piste da corsa, come quando si fanno altri allenamenti in palestra. Il suo sistema di allacciatura più ampio è progettato per una migliore vestibilità e vestibilità.


10. Scarpe da corsa Air Frysen unisex

Scarpe da corsa ad aria per uomo donna ...

Vedi offerta in AMAZON

Essendo una delle più convenienti della selezione, troviamo queste scarpe da corsa del marchio Frysen che rispettano molto bene fornendo un eccellente assorbimento degli urti, dando un buon supporto e protezione ai piedi.

Sono scarpe da running versatili, in quanto utilizzabili in tutti i tipi di sport, con una parte superiore in tessuto a strati che le fa risaltare in termini di traspirabilità e rapida asciugatura. Sono un’opzione ultraleggera che eviterà qualsiasi scivolamento su superfici bagnate, poiché hanno una suola con motivi che aderiscono al suolo.

Ideale per chi inizia a correre e desidera scarpe meno costose che offrano una buona ammortizzazione e libertà di movimento.


11. Scarpe da running uomo Joma Speed ​​Men

Joma Speed ​​Uomo 2012 Grigio - Scarpe da corsa...

Vedi offerta in AMAZON

Continuando sul lato dell’economico, ma di buona qualità, troviamo queste scarpe realizzate in materiale sintetico che raggiunge un’ottima traspirabilità, con una suola in schiuma EVA che attutirà i tuoi passi per atterraggi più morbidi.

Il suo tipo di chiusura è a lacci, che permette una migliore presa adattandosi perfettamente alla taglia e alle dimensioni dei piedi. Inoltre, ha una suola in gomma che impedisce lo scivolamento indesiderato, questo ottenendo una migliore presa sul terreno.

Per quanto riguarda il design, sono essenziali e semplici, adatte a chi è alla ricerca di scarpe conformi per fornire il supporto perfetto durante la corsa o per chi fa questa attività meno frequentemente.


12. Scarpe da corsa Skechers GOrun

Skechers 55216-BLLM, Scarpe da corsa da uomo,...

Vedi offerta in AMAZON

Skechers è un marchio noto per la qualità delle sue calzature, che puoi dimostrare con queste scarpe progettate per correre con le migliori prestazioni.

Si tratta di scarpe da allenamento che si distinguono per flessibilità, leggerezza, reattività, leggerezza con soli 235 grammi e una buona ammortizzazione per proteggere le articolazioni. Sono consigliate per l’uso quotidiano, ma possono essere utilizzate senza problemi in allenamenti o gare più intense.

Hanno un’intersuola realizzata con un nuovo composto Ultra Flight, che è una schiuma brevettata in TPU, essendo più leggera e più reattiva rispetto ad altre schiume.

Le loro suole sono il prodotto della recente collaborazione con il marchio Goodyear, con una gomma molto resistente che dona grande durata e soprattutto trazione.


Quanto sono necessarie le scarpe da corsa?

scarpe da corsa

Così come è inconcepibile immaginare un calciatore senza pallone o un tennista senza racchetta, lo stesso vale per la corsa. Per correre correttamente e ottenere una buona prestazione, è assolutamente necessario avere l’attrezzatura giusta e, se c’è qualcosa di essenziale in questa attrezzatura, sono scarpe di ottima qualità.

In qualsiasi sport pratichi, è necessario avere le calzature giuste, soprattutto in un’attività in cui il maggior impatto si verifica su gambe e piedi, quindi un buon supporto, ammortizzazione e ammortizzazione faranno la differenza tra una corsa comoda e una dove, all’interno pochi passi, si finisce stanchi o peggio feriti.

Dovresti investire in scarpe da corsa più costose?

Uno dei tanti vantaggi della corsa è che è uno sport in cui non hai bisogno di molte attrezzature o oggetti speciali per poterlo praticare, semplicemente avendo scarpe adatte e vestiti comodi puoi uscire a grandi passi, la cosa è nel scegliere una scarpa che è progettata per questa attività e non solo quella che hai a casa.

Rispetto ad altri sport, il running non richiede troppo in termini di attrezzatura per praticarlo, quindi non sarà un problema investire del tempo nello studio di quali siano le scarpe migliori per il proprio tipo di impronta e di attività, dove i prezzi possono essere molto varia in funzione di queste classificazioni.

Il prezzo delle scarpe da running può partire tra i 35€ e i 40€, per i modelli di fascia bassa, questo non significa che sia impossibile ottenere scarpe di buona qualità ad un prezzo abbordabile o meno costoso.

Quindi, puoi trovare modelli di fascia media che vanno da € 80 a € 150, con specifiche di qualità migliore e materiali che aumentano le prestazioni. Personalmente, se sono le tue prime scarpe da corsa, ti consiglio di investire in un paio che oscilli tra questi prezzi, di solito sono le più equilibrate.

Infine, è possibile ottenere molto di più, da marchi di scarpe come New Balance, Salomon o Nike, che possono costare tra € 600 e € 1000.

Qual è la caratteristica più importante di una scarpa da corsa?

scarpe-da-corsa-donna

Ci sono caratteristiche che definiscono un’attrezzatura sportiva e, nel caso delle scarpe da corsa, tutto dipende dal comfort e da come si adattano al tuo piede, poiché durante la corsa qualsiasi disagio può essere avvertito con maggiore intensità.

Durante la corsa farai molti passi, per questo motivo qualsiasi disagio all’interno delle scarpe può diventare un vero problema, questo accompagnato da un’eccessiva sudorazione dovuta alla mancanza di una buona traspirazione, può causare la comparsa di lesioni

Per garantire una buona vestibilità, le scarpe dovrebbero avere abbastanza spazio all’interno, in modo che quando i tuoi piedi tendono a gonfiarsi dopo chilometri di corsa, hai spazio per correre comodamente.

Parti di una scarpa da corsa

Le scarpe da corsa, come le altre scarpe sportive, sono composte da parti e ognuna ha un nome che devi conoscere per scegliere le migliori. Questa è la terminologia di base delle scarpe da corsa, per conoscerle nel dettaglio:

Parte superiore o superiore

adidas RUNFALCON, scarpe da trail running ...

La tomaia è la parte che ricopre il piede e che fa avere una calzata più confortevole alla scarpa, è composta da un tessuto, che solitamente è mesh o fili intrecciati, che ne migliora la traspirabilità, allo stesso modo possono contare su un cover che fornisce supporto e visibilità, questo perché in genere hanno materiali riflettenti.

Abbiamo poi la linguetta, che protegge il collo del piede dalla regolazione dei lacci e dove puoi trovare modelli rinforzati che calzano molto meglio, anche se di solito sono più difficili da indossare rispetto a quelli con linguetta attaccata al lato della scarpa . .

Puntale

La punta è quella, la punta della scarpa ed è la parte che si occupa di proteggere le nostre dita fornendo lo spazio necessario in modo che non si sfreghino l’una contro l’altra, evitando la comparsa di ferite, vesciche e facendovi correre con maggiore libertà.

Coppa del tallone

Il tallone è una parte di plastica o tessuto che proteggerà il tallone durante la corsa, allo stesso modo è una delle zone della scarpa che offre supporto al piede. Questo tacco può essere sia interno che esterno.

Intersuola

Intersuola è una parola che, quando si cerca una scarpa da running, salterà dal primo risultato. Questo è un composto che si trova nel nucleo della scarpa, realizzato in schiuma simile alla gomma e la sua funzione principale è quella di fornire ammortizzazione. Qui possiamo trovare materiali come schiuma fresca, memory foam, EVA, PU, ​​TPU, PEBAX o altri materiali espansi.

Suola

Troviamo poi la parte inferiore della scarpa, cioè con la sua suola, che solitamente è realizzata con materiali che uniscono gomma piena e gomma. Per le discipline come il trail running, le suole sono solitamente modelli di tacchetti più definiti per migliorare la trazione e l’aderenza.

La suola, a sua volta, è divisa in diversi elementi come la passerella o il bastone, che si trova tra la sua parte anteriore e il tallone, incaricati di ridurre la torsione.

Il tallone smussato è responsabile della riduzione dell’impatto e consente l’atterraggio dei passi molto più fluido, quindi abbiamo piastre indurite che di solito si trovano nelle scarpe da montagna o da pista e possono avere un tallone separato che assorbe l’impatto del tallone sulle superfici del marciapiede .

Solette di diversi spessori

adidas Runfalcon, Scarpe da corsa per...

Le scarpe da corsa possono essere comode, ma una buona soletta farà la differenza quando si tratta del comfort di ogni passo mentre corri. Le solette possono essere di diversi spessori e realizzate con diverse mescole, anche se in genere sono solitamente traforate per essere più traspiranti e bilanciare il calore all’interno delle scarpe.

Idealmente, le solette dovrebbero essere di un materiale morbido, poiché saranno a diretto contatto con la pianta del piede, mentre la parte a contatto con l’intersuola dovrebbe essere di un materiale che impedisca lo scivolamento.

Allo stesso modo, è possibile ottenere solette che abbiano materiali avanzati, questi aiutano ad evitare batterie o cattivi odori che possono comparire a causa dell’eccessiva umidità dovuta al sudore.

lacci

I lacci assolvono alla funzione di fissare la scarpa, chiudendoli in modo che si adattino perfettamente al piede. Possono essere realizzati con materiali diversi, i sintetici sono i più comuni, questo per fornire impermeabilità e asciugatura rapida. Tieni presente che non devono essere troppo lunghi.

L’ammortizzazione delle scarpe da corsa

le migliori scarpe da corsa

L’ammortizzazione è la capacità delle scarpe da corsa di assorbire gli impatti dei piedi quando entrano in contatto con il suolo. Non tutte le scarpe da running hanno lo stesso livello di ammortizzazione, questo dipenderà dal modello da scegliere, dove quelle che riescono ad assorbire maggiori impatti sono quelle con suole più larghe.

Le scarpe con un livello di ammortizzazione superiore sono consigliate per corridori di peso maggiore, questo per evitare lesioni o torsioni indesiderate.

Allo stesso modo, ci sono scarpe che hanno il minimo di imbottitura, anche nessuna, queste seguono lo stile di corsa a piedi nudi. Le scarpe con suole più sottili sono ideali per i corridori, gli atleti o coloro che desiderano più velocità.

Tipi di imbottitura o ammortizzazione

Come accennato, non tutte le scarpe da corsa hanno lo stesso livello di ammortizzazione. Il modello tipico è una scarpa che ha molta ammortizzazione, soprattutto nella zona del tallone, anche se è possibile ottenere anche modelli minimalisti, che optano per un design flessibile con poca o nessuna ammortizzazione.

Lo smorzamento è anche classificato in base al suo impatto con il terreno, dove alcuni possono essere del tipo “peluche”, che si caratterizza per essere maggiore, ma riducendo la velocità.

Dall’altro c’è l’ammortizzazione reattiva, ideale per chi cerca velocità avendo meno ammortizzazione.

Tipo di battistrada

Skechers Flex Appeal 3.0-First Insight, formatori ...

Quando si tratta di corsa, uno degli aspetti più importanti da considerare è il tipo di impronta e forma di corsa, poiché questo può definire il tipo di scarpa ideale per il tuo allenamento.

In linea di principio, dovresti sapere che ci sono tre tipi di passi, il neutro, il pronatore e il supinatore, dove ora li conosceremo in dettaglio.

Battistrada neutro

Per questo tipo di battistrada, c’è una vasta gamma di opzioni quando si tratta di scarpe da corsa. Se vuoi sapere se questo è il tuo caso, dovresti osservare l’usura delle suole della scarpa che usi normalmente e all’esterno di esse ci sarà un’usura a forma di S dal tallone alla punta.

battistrada pronante

D’altra parte, c’è anche l’impronta di pronazione, che è caratterizzata dalla rotazione del piede verso l’interno quando si entra in contatto con il suolo, questo è quando si cammina o si corre.

La pronazione fa parte del movimento naturale e aiuta a ridurre l’impatto di ogni falcata, questo agisce in concomitanza con la flessione del ginocchio e, a seconda di ogni persona, può avere più o meno pronazione.

Il battistrada tipo pronatore si verifica quando abbiamo una rotazione eccessiva del piede, che provoca un contatto tra il suolo e l’interno della scarpa, per questo motivo avrai scarpe indossate all’interno del tallone e nelle zone degli alluci .

Per questi tipi di corridori si consiglia una scarpa con una buona ammortizzazione e supporto.

passo supinante

Contrariamente al battistrada in pronazione, esiste il tipo di battistrada supinatore in cui l’usura della calzatura avviene nella sua zona esterna.

In supinazione, il peso è supportato sul lato delle scarpe quando sosteniamo i nostri piedi, il che influisce sulle tue prestazioni e sulle tue falcate, questo riduce anche la capacità naturale del piede di assorbire gli impatti, quindi i corridori con questo tipo di impronta sono più rischia di essere ferito e fratturato.

Qual è la goccia di una scarpa?

Scarpe Under Armour UA Charged Bandit 5...

Quando si parla di drop, si parla dello spessore della scarpa, che si misura dall’interno e senza la sua soletta, dal punto più alto del tallone, alla zona più bassa della punta, zona che si trova al di sotto i metatarsi.

Quando si pratica la corsa, è necessario conoscere il drop della scarpa, poiché questo determinerà il tipo di corsa e l’atterraggio che i tuoi piedi avranno quando toccheranno il suolo.

Le sneakers, in genere, hanno un drop che va da 0 a 13 millimetri e all’interno di queste misure ci sono tre tipi di drop:

Goccia alta

In primo luogo ci sono i drop alti, che si caratterizzano per avere una maggiore ammortizzazione che favorisce l’ingresso del tallone quando si calpesta il terreno. Questo tipo di drop è sconsigliato per la corsa veloce o da corsa, poiché, avendo una maggiore altezza nella zona del tallone, ci fa flettere di più la caviglia.

Goccia media

Il drop medio è la combinazione perfetta tra ammortizzazione e design minimalista, le scarpe essendo abbastanza bilanciate con queste misure, sono ideali per effettuare il passaggio a scarpe con meno imbottitura.

Goccia bassa

Infine troviamo il drop basso, che deve essere inferiore ai 4 millimetri. Viene utilizzato in scarpe molto flessibili, queste aiutano a mantenere una posizione più naturale del piede, sebbene richieda una buona tecnica di corsa.

Quale goccia scegliere?

Questo è qualcosa che dipende dal livello di tecnica di corsa che hai, ad esempio, per i corridori che entrano con il tallone, saranno più a loro agio con un drop più alto in quanto hanno più ammortizzazione.

Il più appropriato, in termini di equilibrio, è optare per un drop medio, che si adatti a più tipologie di corridori.

Scarpe da corsa per diversi terreni

nike-scarpe-da-corsa

Una delle cose che influenzerà quali sono le scarpe più adatte al tuo tipo di corsa è il luogo in cui la pratichi, questo perché ci sono sottoclassifiche di scarpe per corsa in montagna, su strada o scarpe per camminare e allenamento quotidiano.

Scarpe da corsa su strada

Questa è la tipologia di scarpa pensata per gli appassionati di corsa su asfalto che occasionalmente possono incontrare tratti con piccole irregolarità. È una scarpa che si caratterizza per essere leggera e leggera, realizzata con materiali che forniscono l’ammortizzazione necessaria per una migliore stabilità.

Le suole delle scarpe da marciapiede sono solitamente più piatte e senza altrettanti motivi, questo per creare una superficie coerente.

Scarpe da trail running

Si definisce trail running o trail running la corsa in mezzo alla natura, cioè fuori pista. In questo sport sono necessarie gambe forti. Questo sport viene praticato in montagna, dove possiamo trovare salite, tratti più ripidi o discese in cui occorre maggiore aderenza al suolo, quindi sono necessarie scarpe specifiche.

Le scarpe da trail running sono caratterizzate dall’avere suole con rilievi e motivi che ottengono una migliore trazione e aderenza al terreno, soprattutto su terreni instabili o difficili. Possono avere protezione contro rocce o altri oggetti appuntiti, così come intersuole più spesse che danno un maggiore supporto, ma le velocità sono più lente.

Scarpe da corsa incrociate

Le scarpe da corsa campestre o da allenamento quotidiano sono quelle di uso versatile che puoi utilizzare per la corsa, l’allenamento in palestra o a casa, essendo questo abbastanza equilibrato in termini di ammortizzazione, traspirabilità, peso e supporto.

Supporto per scarpe da corsa

Quando hai già chiaro il tipo di corsa che andrai a praticare e il tuo tipo di impronta, è necessario pensare al livello di supporto di cui hai bisogno che le tue scarpe ti diano, questo in base al tuo arco plantare, quindi è possibile procurati scarpe neutre, stabilità e controllo, vediamo quali sono le loro differenze e qual è la migliore per te.

Scarpe da corsa neutre

New Balance FuelCell Propel h, Scarpe da corsa...

Queste, come suggerisce il nome, sono scarpe abbastanza equilibrate e ideali per l’allenamento quotidiano. Possono essere usati per le persone con un battistrada pronante, cioè tendono a camminare verso l’interno, ma sono più consigliati per i corridori neutri o supinatori.

Questo tipo di scarpa di solito non ha il controllo del movimento, noto come i rinforzi che si trovano nell’intersuola.

Scarpe da corsa stabili

D’altra parte, puoi trovare scarpe ideali per i corridori con un’impronta pronante, si tratta di modelli di stabilità, che aiutano a controllare l’impronta.

Questo tipo di scarpa di solito ha un controllo del movimento da lato a lato, quindi sono ideali per gli atleti con pronazione da lieve a moderata.

Per quanto riguarda la sua flessibilità, non è tanto quella delle scarpe neutre , né quelle di quelle senza ammortizzazione (del tipo a piedi nudi), ma non è una calzatura rigida come nel caso dei modelli da corsa con controllo del movimento.

Scarpe da corsa con controllo del movimento

Infine, per i corridori con pronazione moderata o severa, ci sono scarpe per il controllo del movimento, che sono meno comuni e quindi potrebbero dover essere cercate più in dettaglio.

Questo tipo di scarpa da pronatore è caratterizzato dall’avere rinforzi sul lato dell’arco di ciascuna intersuola, nonché un tallone molto rigido e forme molto più dritte che abbracciano il piede per evitare l’iperpronazione. 

Allo stesso modo, tendono ad avere una schiuma ammortizzante più densa, consigliata per un corridore supinatore che cerca resistenza e migliora il suo ingombro, sebbene ciò influisca direttamente sulla velocità in quanto sono scarpe più pesanti.

Ottenere la perfetta vestibilità di una scarpa da corsa

Una volta che riceviamo un nuovo paio di scarpe, l’ideale è provarle e sapere che hanno la misura perfetta per i nostri piedi, poiché, come abbiamo detto, qualsiasi disagio durante la corsa può essere sentito molto di più e può causare la comparsa di lesioni, vesciche o disagio.

La scarpa con le misure corrette si può realizzare solo dopo aver misurato entrambi i piedi, conoscendo la propria taglia, sarà molto più facile trovare un modello adatto alle proprie esigenze.

La prossima cosa sarebbe provare le scarpe, per questo è consigliabile farlo a fine giornata, il motivo è perché i nostri piedi tendono a gonfiarsi, quindi questo ti impedirebbe di acquistare scarpe troppo piccole.

Quando provi una scarpa, dovresti avere abbastanza spazio nella punta o nella punta dei piedi per poter muovere liberamente le dita dei piedi. La larghezza non dovrebbe essere troppo stretta, né troppo larga, idealmente le dita possono muoversi senza sfregarsi l’una con l’altra.

Se di solito usi solette o calze speciali per la corsa, è conveniente provare le scarpe tenendo conto di questo fattore e utilizzandole in quel momento.

Tieni presente che ogni scarpa è diversa e questo corrisponde anche alle marche. Ogni marchio sul mercato ha dimensioni o forma brevettata, quindi possono variare, non troppo, ma hanno differenze tra le taglie tra Adidas e New Balance, ad esempio.

Altri termini importanti sulle scarpe da corsa

Saucony Ride ISO 2, scarpe da corsa da uomo, ...

Ci sono altri termini che accomunano quasi tutti i tipi di calzature e che, nella scelta delle scarpe da running, dobbiamo conoscere, tra cui spiccano i seguenti:

Scorso

L’ultimo è lo stampo che il brand crea per imitare la forma del piede, che può essere curvo, semicurvo e dritto. Nelle scarpe da corsa, la forma è solitamente più curva, questo perché fornisce un maggiore supporto dell’arco plantare, mentre le scarpe per il controllo della stabilità hanno una forma più dritta.

Cuneo medio

La zeppa centrale è una scarpa in schiuma che si trova sotto la caviglia, realizzata con materiali più densi per distribuire meglio la forza dei piedi durante la corsa. Essendo una schiuma solida, è responsabile della riduzione dell’impatto nella zona della caviglia.

Bande guida

Queste si trovano ai lati delle scarpe, all’interno dell’intersuola, la loro funzione è quella di sincronizzare il movimento rotatorio della caviglia e del ginocchio, dando un miglior supporto e aumentando l’efficienza.

Ritorno di energia

Si tratta della quantità di rimbalzo che la scarpa ha quando il nostro piede tocca il suolo dopo una falcata. Tieni presente che la risposta della scarpa può dipendere da fattori come il tuo peso o la tua forma di corsa, oltre che dalla tua impronta.


Domande frequenti

 Le scarpe da corsa dovrebbero essere di una taglia in più?

Molti corridori ed esperti raccomandano che le scarpe da corsa siano di mezza taglia più grandi di quelle che usi regolarmente in altri tipi di calzature, questo perché una scarpa troppo stretta può causare vesciche o lesioni, oltre a un disagio generale quando corriamo, quindi suggerire di scegliere un numero di scarpe più grande.

 Le scarpe da corsa economiche sono scadenti?

È sempre consigliabile investire in un buon paio di scarpe da corsa quando si ha già un po’ di tempo per praticare questa attività o si vuole migliorare le prestazioni ottenute con le vecchie scarpe, invece, per i principianti o per chi è alle prime armi nel mondo del running, i modelli Affordable possono essere l’opzione perfetta, potendo ottenere opzioni con un ottimo rapporto qualità-prezzo tra € 30 e € 60.

 Le scarpe da corsa dovrebbero essere morbide e flessibili o rigide?

Questo è qualcosa che dipenderà dal tuo tipo di battistrada, in generale si consigliano modelli bilanciati o neutri che non siano troppo morbidi o troppo rigidi, tuttavia, ciò che funziona meglio per i tuoi piedi sarà l’opzione, che si tratti di una scarpa con controllo del movimento per passi supinanti o totalmente flessibili come i piedi scalzi.

 Come faccio a sapere se ho un’impronta pronante?

Il modo migliore e più veloce per sapere se la tua impronta è incline è dare un’occhiata alla suola o al fondo delle tue scarpe, se mostrano usura sul lato interno della suola e sull’alluce, c’è la possibilità che tu abbia un passo sulla pronadora.

 Le scarpe leggere sono migliori per la corsa?

Quando si tratta di scarpe da corsa, il tuo comfort è la cosa più importante e scegliere quelle più leggere o più pesanti dipenderà dal tuo tipo di attività e dal tuo ingombro. In generale, le scarpe più leggere andranno a vantaggio della tua velocità, mentre quelle più pesanti andranno a vantaggio della stabilità, poiché di solito sono modelli con controllo del movimento che aiutano a migliorare l’impronta.

 Posso usare scarpe senza ammortizzazione per correre?

Esiste un tipo di running noto come barefoot , in cui vengono utilizzate scarpe che non hanno ammortizzazione, questo emulando la forma e la sensazione di camminare a piedi nudi. Tieni presente che le scarpe senza ammortizzazione possono usurarsi più velocemente rispetto ai modelli con un’intersuola più spessa e che attraversare alcuni terreni può essere più difficile.

 Le scarpe da corsa pesanti influiscono sulla velocità?

Sì, infatti, questo perché correre con scarpe più pesanti ci fa avere un dispendio di energia maggiore rispetto a correre con scarpe più leggere, che si traduce in tempi più lenti e velocità inferiori. Sono una buona opzione per chi cerca una maggiore stabilità, che possiamo trovare nei modelli da trail running, dove l’equilibrio e l’aderenza al suolo sono tutto.

Articoli correlati

Le 10 migliori maglie da corsa leggere e traspiranti

OFFRIREBest Seller n. 1 Joma Combi T-Shirt Manica Corta, Uomo, Nero, M EUR 8,60 Vedi offerta in AMAZON Una delle ...
Leer Más

I 10 migliori gadget per correre

Best Seller n. 1 bakibo Cuffie senza fili Bluetooth 5.1, ... 25,99 EUR Vedi offerta in AMAZON Andare a correre ...
Leer Más

Gli 8 migliori orologi da corsa GPS

Best Seller n. 1 Smart Watch Uomo, Hommie Smartwatch Uomo... 69,99 EUR Vedi offerta in AMAZON Quando usciamo per una ...
Leer Más

Le 16 migliori app per correre

Attualmente, sono pochi i corridori che non si sono iscritti per indossare orologi sportivi durante la corsa, sono responsabili di ...
Leer Más

Le 8 migliori solette per la fascite plantare

Best Seller n. 1 Solette Ortopediche Valsole plantari e... 18,99 EUR Vedi offerta in AMAZON Praticando diversi sport, le nostre ...
Leer Más

Le 7 migliori borracce isolanti per rimanere idratati hydra

OFFRIREBest Seller n. 1 borraccia termica flintronic, borraccia da 500 ml ... 7,47 EUR Vedi offerta in AMAZON Quando andiamo ...
Leer Más

Gli 8 migliori pesi alla caviglia per tonificare i muscoli

OFFRIREBest Seller n. 1 TACKLY Pesi per caviglie e polsi da 1 a 4 kg ... 29,99 EUR Vedi offerta ...
Leer Más

I 10 migliori pantaloncini da corsa

OFFRIREBest Seller n. 1 Under Armour HeatGear ARMOR 2.0 COMP Pantaloncini,... 17,97 EUR Vedi offerta in AMAZON Poche persone trovano ...
Leer Más

Le 12 migliori scarpe da corsa per le massime prestazioni di corsa

Best Seller n. 1 Under Armour Micro G Pursuit, Running Uomo ... 32,97 EUR Vedi offerta in AMAZON Iniziare nel ...
Leer Más

Le 10 migliori cuffie da corsa che prevengono i cretini

OFFRIREBest Seller n. 1 Sony MDRAS210W.Ae - Cuffie sportive... 9,99 EUR Vedi offerta in AMAZON Niente di meglio che correre ...
Leer Más